, , , , ,

Tortina romantica per due

INGREDIENTI

5 cucchiai di farina di mandorle
3 cucchiai di cacao in polvere
3 cucchiai di eritritolo
1 cucchiaino di lievito
3 cucchiai di acqua
2 cucchiai di burro sciolto
1 uovo grande
Estratto di vaniglia
cioccolato fondente 85 %

 

 

PROCEDIMENTO

Unire la farina di mandorle con cacao, eritritolo e lievito.

Aggiungere acqua, burro, uovo e vaniglia.
Mescolare e aggiungere il cioccolato tritato finemente.

In forno a 180° per 15 minuti.

Guarnire con panna montata senza lattosio.

utilizzare uno stampo piccolo, max 15 cm di diametro.

 

Condividi su:
, , , , ,

Croccante al cioccolato e nocciole

INGREDIENTI

100 gr di mandorle

100 gr di noci

100 gr di nocciole

200 gr di cioccolato fondente 85% minimo

50 gr di panna da cucina non zuccherata

Aromi a piacere (scorza di arancia, cannella, zenzero)

PROCEDIMENTO

Mischiare la frutta secca in una ciotola, nel frattempo scaldare la panna in un pentolino. Tritare finemente il cioccolato, versare la panna sul cioccolato e mescolare.

In uno stampo (anche una teglia bassa) mettere la frutta secca ed aggiungere panna e cioccolato.

Riporre in frigo per una notte. Poi togliere dal frigo e spezzare grossolanamente. Servire

Condividi su:
, , , ,

Mousse radicchio e gamberetti

INGREDIENTI

 

100 gr Gamberetti sgusciati

200 gr Ricotta o Yogurt Greco

3 foglie di Radicchio Rosso

3 cucchiai di Panna da Cucina

Sale

Pepe

 

PROCEDIMENTO

Cuocere i gamberetti (si possono usare quelli surgelati) e metterli in una ciotola. Aggiungere il radicchio tritato fine, qualche goccia di aceto e mescolare tutto.

Unire la ricotta e mescolare, aggiungiamo sale e pepe e finché il composto non sarà uniforme e spumoso. Tenere in frigo fino al momento del suo utilizzo

 

Condividi su:
, , , , , ,

Spaghetti di zucchine allo scoglio

INGREDIENTI per 4 porzioni

600 g di spaghetti di zucchine

400 g di cozze

400 g di vongole

4 gamberoni

8 gamberetti

300 g di calamari

300 g di pomodorini pelati

2 spicchi d’aglio

Vino bianco secco qb

1 scalogno

1 carota piccola

Prezzemolo, sale, pepe

Olio extravergine di oliva

 

PROCEDIMENTO

Per preparare gli spaghetti allo scoglio, occorre controllare le vongole una a una eliminando quelle rotte. Mettetele in ammollo in acqua fredda per almeno 2 ore, cambiando l’acqua 2-3 volte e eliminando la sabbia. Sciacquatele e mettetele in una casseruola insieme a un filo d’acqua un goccio di vino. Spazzolate le cozze con una paglietta, eliminate il bisso e sciacquate nuovamente. Trasferitele in una seconda pentola. Coprite e fatele aprire a fiamma alta seguendo lo stesso procedimento.

Eviscerate e spellate i calamari. Lavateli accuratamente e tagliateli ad anelli. Aggiungeteli all’interno di una padella in cui avrete fatto appassire lo scalogno e la carota tritati insieme all’olio extravergine di oliva e all’aglio. Dopo 4-5 minuti sfumate con il vino bianco e fate evaporare.

Pulite i gamberi e i gamberetti facendo un’incisione sulla schiena e eliminando l’intestino con uno stecchino. Fate insaporire in una casseruola l’olio con 1 spicchio d’aglio, adagiatevi i gamberi e i gamberetti. Fateli cuocere per pochi minuti togliendo per primi i gamberetti che avranno un tempo di cottura inferiore. Tenete da parte. Nella stessa casseruola adagiate i pomodorini pelati tagliati e scolati dal loro succo. Fateli insaporire aggiungendo di tanto in tanto un po’ di acqua di cottura dei molluschi. Unite le vongole, le cozze, i gamberoni e i gamberetti e mescolate per qualche minuto. Aggiustate di sale e pepe.

Nel frattempo avrete scottato per 2 minuti gli spaghetti di zucchina (da fare con l’apposito attrezzo) in acqua bollente salata. Scolateli, trasferiteli nella casseruola con il sugo e terminate la cottura aggiungendo altro liquido di cottura dei molluschi. Mescolate, aggiungete il prezzemolo tritato e spegnete. Trasferite gli spaghetti allo scoglio nei piatti da portata e servite.

Condividi su:
, , ,

MILLEFOGLIE MELANZANA, PROVOLA E SALSICCIA

Ingredienti:

Melanzane 2 medie

Salsiccia di prosciutto 350 gr

Provola 300 gr

Pomodorini 500 gr

Origano q.b.

Aglio 2 spicchi

Rucola 1 mazzetto

Peperoncino q.b.

Sale q.b.

Pepe q.b.

Olio Di Semi Di Arachide q.b.

Olio Extravergine D’oliva q.b.

Grana q.b.

 

Procedimento:

 

Lavare e tagliare a fette non troppo spesse le melanzane, poi metterle da parte in modo che perdano tutta la loro acqua, con il sale e un peso in modo da far perdere tutta l’acqua (almeno 2 ore).

Friggere le melanzane in una padella con abbondante olio di semi, poi scolarle su carta assorbente.

In una padella con un filo di olio far soffriggere l’aglio e il peperoncino, dopo qualche minuto versare la passata di pomodoro e condirla con sale pepe origano rucola tritata, aggiungere la salsiccia e far cuocere il tutto a fuoco lento per almeno 40 minuti.

In una pirofila rettangolare spargere sul fondo un po’ di sugo al pomodoro, poi sovrapporre una fetta di melanzana, una fetta di provola, del sugo di salsiccia e del grana. Continuare a fare questo multistrato fino ad esaurimento ingredienti ed infornare infine la millefoglie di melanzana a 180° per circa 40 minuti con una abbondante spolverata di parmigiano.

     

 

 

Condividi su:
, , , , ,

Mousse melograno

Ingredienti:

succo di melograno 250 ml (1 melograno medio)

250 ml panna non zuccherata

3 gr colla di pesce (gelatina alimentare)

30 gr eritritolo

succo e scorza di limone bio

Procedimento:

mettete in una ciotola la panna o l’eritritolo e montare con le fruste (oppure tutto in planetaria).

Mentre montate il composto, aggiungete a filo il succo di melograno, il succo e le scorze di limone.

Quando il composto sarà omogeneo e montata, trasferitelo negli appositi stampini in silicone e riponeteli nel congelatore per un minimo 6 ore fino a tutta la notte.

 

                Foto&ricetta di Mapino

 

 

 

Condividi su:
, , , , , , , ,

Crackers ai semi vari

Ingredienti:

semi di lino 65 gr

semi di zucca 25 gr

semi di canapa decorticati 25 gr

semi di girasole 25 gr

acqua 300 gr

NB Per la ricetta è necessario un foglio di silicone alimentare, si trova facilmente nei negozi di cucina e di attrezzature per fare i dolci.

Procedimento:

La sera prima di andare a dormire, mischiate tutti gli ingredienti in una ciotola; regolate di sale, e aggiungete un pizzico di timo (o rosmarino, origano, zenzero); lasciate riposare tutta la notte.

La mattina, dentro alla ciotola si sarà creata una materia densa e appiccicosa.

Foderate una teglia con il foglio di silicone, e imburratelo leggermente; versate il composto sopra il foglio e stendetelo con una spatola; fate uno strato molto sottile e uniforme.

Infornate a 100° ventilato per almeno 3 ore; prima dell’ultima mezzora di cottura, staccate la sfoglia e capovolgetela, per farla cuocere bene anche nella parte inferiore. Fate freddare e tagliate in pezzi irregolari.

NB otterrete circa 140 grammi di crackers
10 grammi di cracker = 0,7 gr. di Carboidrati

Condividi su:
, , , , ,

Crema pasticcera cheto

Ingredienti: per circa 350 g

  • 2 tuorli
  • 100 g di albume
  • 200 g di latte di soia light o latte di mandorle o latte intero
  • 30 g di sciroppo di acero o 25 gr di eritritolo
  • 30 g di farina di soia o farina di cocco o farina di mandorle (da tritare molto finemente)
  • succo di 1/2 limone
  • scorza di limone
  •  vaniglia q.b.

Procedimento:

In un pentolino metti i tuorli con lo sciroppo/eritritolo, la farina, la vaniglia e il succo di limone ed unisci finchè non ci sono più grumi. Nel frattempo scalda il latte in un pentolino. Aggiungi l’albume e ingloba bene con una frusta. Aggiungi il latte a filo, e continua ad unire con la frusta. Metti il preparato sul fuoco, aggiungi le scorze di limone e cuoci, girando spesso. Togli dal fuoco un attimo prima del bollore. Togli le bucce di limone. Se hai usato l’albume è normale che si formino dei grumi quindi passa la crema nel mixer o frulla con un minipimer. Con solo latte non ne dovresti aver bisogno. Copri con della pellicola a contatto (cioè direttamente sulla superficie della crema quando si sarà freddata) e metti in frigo almeno un paio d’ore prima di utilizzarla.

Puoi sostituire l’albume con il latte, che quindi passa a 400gr .  Puoi sostituire il succo di limone con del caffè (un paio di cucchiaini), oppure dividere la farina con del cacao amaro, per ottenerla anche in questi due gusti.

Condividi su:

Pollo&Crudo

Ingredienti

petti di pollo (1 o 2 a testa a seconda delle dimensioni)

mandorle 50 gr

alloro qb

sale qb

pepe qb

prosciutto crudo dolce

olio extravergine di oliva

Procedimento

tritare le mandorle per ottenere la farina, tritarle insieme a sale, pepe, alloro

panare i petti di pollo con il trito di mandorle e spezie, poi mettere una fettina di prosciutto su ogni petto di pollo e fermare con uno stuzzicadenti,

Cuocere per pochi minuti in padella con olio caldo, oppure al forno.

 

Condividi su:
,

ChetoCoccoCupcakes

Ingredienti per 6 cupcakes:

75 gr di cocco rapè

40 gr di eritritolo

2 uova

35 gr di burro ghee fuso

15 ml di latte di cocco

1 cucchiaino di estratto di vaniglia

1 pizzico di sale

1 pizzico di cannella se gradita

6 gr di lievito istantaneo per dolci

60 gr di cioccolato fondente

 

Procedimento

unire tutti gli ingredienti secchi e poi le uova, il burro, il latte.  Suddividere l’impasto negli stampini ed inserire in ognuno un quadretto (10 gr) di cioccolato fondente 80%min.

infornare in forno statico preriscaldato a 180° per 15 minuti.

Condividi su: